Il nuovo Museo del Design Italiano di Milano apre le porte al pubblico

E’ stato inaugurato lunedì 8 aprile il Museo del Design Italiano di Milano che oggi ospita una ricca e iconica selezione di oggetti del Design Italiano, parte dei 1.600 oggetti della Collezione di Triennale.

Il Museo del Design Italiano di Milano

Il Museo del Design Italiano è nato grazie alla volontà del Presidente di Triennale Milano, Stefano Boeri, e dei Consigli di Amministrazione delle Fondazioni di Triennale.  Alla base della sua realizzazione troviamo anche un comitato scientifico costituito da grandi nome del mondo del design e dell’architettura italiani: Paola Antonelli, Mario Bellini, Andrea Branzi, Antonio Citterio, Michele De Lucchi, Piero Lissoni, Claudio Luti, Fabio Novembre, Patricia Urquiola. Dopo l’inaugurazione, nelle prossime settimane, verrà scelto dalla Triennale un comitato dedicato all’aquisizione di nuovi pezzi di design – che arricchiranno man man nel futuro, la già preziosa collezione permanente. La realizzazione del Museo del Design Italiano è resa possibile grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

© Triennale Milano – foto Gianluca Di Ioia

La parola a Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano

L’apertura del Museo del Design Italiano – afferma Stefano Boeri – rappresenta la prima fase di un progetto più ampio e a lungo termine, sostenuto dal Mibac e dagli altri soci di Triennale e concordato con ADI e Assolombarda, con cui Triennale sta costituendo un’associazione. L’obiettivo è sia l’arricchimento della nostra collezione attraverso politiche d’acquisizione mirate e nuove collaborazioni con archivi, aziende, scuole, università, musei, sia l’ampliamento in Triennale degli spazi destinati al Design, allo scopo di fare della nostra istituzione il più importante centro internazionale dedicato al Design italiano”. Il Museo è ubicato al piano terra del Palazzo dell’Arte, ed occupa una superficie di circa 1.300 mq. Sono qui esposti (per ora) circa 200 oggetti che raccontano al visitatore la storia del Design Italiano.

Informazioni Utili

Museo del Design Italiano
Martedì-domenica, ore 10.30-20.30
Biglietto Museo del Design Italiano + XXII Triennale di Milano Broken Nature:
18 euro (intero) / 14 euro (ridotto)
Apertura al pubblico: 9 aprile 2019

Photo Credit copertina: © Triennale Milano – foto Gianluca Di Ioia

Alla Villa Reale di Monza: ANDY WARHOL. L’alchimista degli anni Sessanta

140 opere di uno degli assoluti maestri del Novecento che meglio ha saputo interpretare la società contemporanea. Dal 25 gennaio al 28 aprile 2019, la...

William Turner: le opere della Tate in mostra al Chiostro del Bramante

Roma. Dal 22  marzo  2018 al 26 agosto  2018, il Chiostro del Bramante ospita la mostra monografica dedicata all’artista inglese Joseph Mallord William Turner. L'esposizione,...

Le nuove Candidature all’UNESCO: la Cappella degli Scrovegni e Padova Urbs Picta

E' stato presentato il progetto "Padova Urbs Picta" all'UNESCO per entrare nella ambitissima World Heritage List. Il circuito “Padova Urbs Picta” comprende la Cappella degli Scrovegni e altri...

DA ARTEMISIA A HACKERT. Storia di un antiquario collezionista alla Reggia

Reggia di Caserta. Dal 13 settembre 2019 al 13 gennaio 2020 nella Sala degli Alabardieri, nella Sala delle Guardie del Corpo e nelle Retrostanze...

Tutankhamon: la vita oltre la morte. Tra antichi reperti e multimedialità

Fino al 30 agosto è possibile visitare la mostra "Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon RealExperience®", inaugurata a Milano, a Palazzo Reale, lo scorso 5...

OTTOCENTO. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini. I Capolavori in Mostra

Mostra a cura di: Fernando Mazzocca e Francesco Leone Il 9 febbraio sarà inaugurata la mostra "Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini", una grande...