Il nuovo Museo del Design Italiano di Milano apre le porte al pubblico

E’ stato inaugurato lunedì 8 aprile il Museo del Design Italiano di Milano che oggi ospita una ricca e iconica selezione di oggetti del Design Italiano, parte dei 1.600 oggetti della Collezione di Triennale.

Il Museo del Design Italiano di Milano

Il Museo del Design Italiano è nato grazie alla volontà del Presidente di Triennale Milano, Stefano Boeri, e dei Consigli di Amministrazione delle Fondazioni di Triennale.  Alla base della sua realizzazione troviamo anche un comitato scientifico costituito da grandi nome del mondo del design e dell’architettura italiani: Paola Antonelli, Mario Bellini, Andrea Branzi, Antonio Citterio, Michele De Lucchi, Piero Lissoni, Claudio Luti, Fabio Novembre, Patricia Urquiola. Dopo l’inaugurazione, nelle prossime settimane, verrà scelto dalla Triennale un comitato dedicato all’aquisizione di nuovi pezzi di design – che arricchiranno man man nel futuro, la già preziosa collezione permanente. La realizzazione del Museo del Design Italiano è resa possibile grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

© Triennale Milano – foto Gianluca Di Ioia

La parola a Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano

L’apertura del Museo del Design Italiano – afferma Stefano Boeri – rappresenta la prima fase di un progetto più ampio e a lungo termine, sostenuto dal Mibac e dagli altri soci di Triennale e concordato con ADI e Assolombarda, con cui Triennale sta costituendo un’associazione. L’obiettivo è sia l’arricchimento della nostra collezione attraverso politiche d’acquisizione mirate e nuove collaborazioni con archivi, aziende, scuole, università, musei, sia l’ampliamento in Triennale degli spazi destinati al Design, allo scopo di fare della nostra istituzione il più importante centro internazionale dedicato al Design italiano”. Il Museo è ubicato al piano terra del Palazzo dell’Arte, ed occupa una superficie di circa 1.300 mq. Sono qui esposti (per ora) circa 200 oggetti che raccontano al visitatore la storia del Design Italiano.

Informazioni Utili

Museo del Design Italiano
Martedì-domenica, ore 10.30-20.30
Biglietto Museo del Design Italiano + XXII Triennale di Milano Broken Nature:
18 euro (intero) / 14 euro (ridotto)
Apertura al pubblico: 9 aprile 2019

Photo Credit copertina: © Triennale Milano – foto Gianluca Di Ioia

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...