Picasso: Uno sguardo differente. La Mostra al MASI di Lugano

Fino al 17 giugno 2018, il MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana – di Lugano, ospita la mostra dedicata a Pablo Picasso dal titolo: ” Picasso: uno sguardo differente“. In esposizione si potranno ammirare 120 opere, organizzate secondo una nuova prospettiva di indagine del percorso artistico del Maestro Spagnolo.

Le opere in Mostra

Lugano. Al MASI troviamo in esposizione alla Mostra di Pablo Picasso ben 120 opere: 105 disegni e 15 sculture –  realizzate  dal Maestro tra il 1905 e il 1967. Di particolare rilevanza: Testa femminile: Fernande (Paris, 1909), il collage/papier collé con natura morta Bicchiere, bottiglia di vino, pacchetto di tabacco, giornale (1914); e ancora – Minotauro ferito, cavallo e figure (1936) e Testa femminile (1962). Il percorso espositivo documenta l’evoluzione artistica di Picasso offrendo al visitatore un percorso inedito. In mostra troviamo infatti molte opere inedite e sconosciute al grande pubblico – che offrono una lettura nuova al visitatore: quello “sguardo differente” di fronte ad un grande Maestro del ‘900 – in direzione di una lettura più approfondita della poetica del maestro Spagnolo.

Dalla Carta alla Scultura: alla ricerca “dell’anima” artistica di Picasso

In questa mostra prevalgono le opere realizzate su carta – che sono poste accanto ad alcune interessanti sculture realizzate da Pablo Picasso. Picasso amava realizzare opere su carta e sculture – e qui le due tecniche sono messe in dialogo tra loro – per offrire al pubblico nuovi spunti di lettura dell’arte di Picasso – alla ricerca di quella dimensione intima del processo creativo dell’artista. Si dice che alla sua morte (ormai novantunenne), il Maestro Picasso tenesse ancora in mano la sua matita. Ed è proprio nei disegni che in questa mostra troviamo “l’anima” artistica dell’artista. La mostra è stata realizzata in collaborazione con il Musée National Picasso di Parigi, che raccoglie la più completa collezione di lavori dell’artista – ed è curata da Carmen Giménez, fra i massimi esperti di Picasso.

Françoise au bandeau, 1946
Musée national Picasso-Paris © Succession Picasso / 2018, ProLitteris, Zürich /
Photo RMN-Grand Palais (Musée national Picasso-Paris) / Michèle Bellot

Informazioni Utili:

Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano

LAC Lugano Arte e Cultura
Piazza Bernardino Luini 6
CH – 6901 Lugano

http://www.masilugano.ch/

Photo Credit: Minotaure blessé, cheval et personages, 1936
Musée national Picasso-Paris © Succession Picasso / 2018, ProLitteris, Zürich
Photo RMN-Grand Palais (Musée national Picasso-Paris) / Thierry Le Mage

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...