Al Via la seconda edizione di Brescia Photo Festival

Brescia. Dal 15 maggio: al via la seconda edizione dell’attesissimo Brescia Photo Festival. Il tema di quest’anno  è incentrato su Collezioni e Collezionisti. Per l’occasione, saranno aperte al pubblico diverse esposizioni (non solo in città): da non perdere la collezione di Mario Trevisan al Museo di Santa Giulia.

Il collezionismo fotografico

Dopo il grande successo della prima edizione del 2017 – il Brescia Photo Festival torna con ricchi eventi e mostre dedicate. Quest’anno il “main theme” del festival è dedicato alle grandi collezioni nascoste. Uno sguardo quindi per approfondire la storia e ammirare le collezioni di fotografie ed immagini e – in particolare – dalle collezioni storiche (ma ancora poco note al grande pubblico). Il Festival promosso e organizzato da Fondazione Brescia Musei e dal Ma.Co.f. Centro della fotografia italiana – con il sostegno di Comune di Brescia, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Mo.Ca., Mille Miglia, e con la collaborazione di LABA Libera Accademia di Belle Arti, Silvana Editoriale, Contrasto e comuni di Desenzano, Coccaglio e Montichiari.

Le mostre e gli eventi del Brescia Photo Festival

Quest’anno sono molto numerose le mostre e gli eventi connessi al Festival della fotografia – nella città di Brescia e nel territorio limitrofo: dalla partenza della Mille Miglia ai musei di Desenzano, Coccaglio e Montichiari. Le mostre principali sono due e sono ospitate nel Museo di Santa Giulia: Ferdinando Scianna. Cose, a cura di Luigi Di Corato e Percorsi paralleli. La Collezione Mario Trevisan, curata dallo stesso Mario Trevisan – con Renato Corsini e Luigi Di Corato. Nel dettaglio – ricordiamo che Mario Trevisan è tra i più grandi collezionisti di fotografia in Italia e in Europa e proprio a Brescia iniziò la sua collezione con l’acquisto della prima foto d’autore della sua raccolta. Brescia Photo Festival è una fiera imperdibile per gli appassionati di fotografia e per coloro che vogliono approfondire la storia della foto e del collezionismo ad esso legato.

Per consultare l’elenco degli eventi e delle mostre in programma: visitare il sito ufficiale:  www.bresciaphotofestival.it

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...

I bambini nell’Arte: 5 dipinti famosi da ammirare

Nella Storia dell'Arte, la rappresentazione dei bambini è sempre stato un tema molto caro per gli artisti. La loro spontaneità e naturalezza è stata...