La mostra a Milano di Angelo Morbelli: tra luci e colori

Dal 25 gennaio al 16 marzo 2019,  la Galleria Bottegantica ospita la mostra “ANGELO MORBELLI. Luci e colori” con una bellissima selezione di opere del Maestro del divisionismo.

Angelo Morbelli: la mostra per il centenario dalla morte

In occasione del centenario dalla morte di Angelo Morbelli, la Galleria Bottegantica omaggia questo interessante artista con una mostra monografica. Si potranno ammirare una importante selezione di opere – alcune delle quali mai esposte prima. Il percorso così studiato permette ai visitatori di approfondire la figura artistica di Angelo Morbelli (Alessandria, 1853 – Milano, 1919), protagonista della pittura italiana del secondo Ottocento e del Divisionismo – e ovviamente l’evoluzione della sua produzione artistica -.

Angelo Morbelli, Ballerina – 1909

La parola ai curatori

La mostra è curata da Stefano Bosi e Enzo Savoia – che ci danno la chiave di lettura delle opere: “Nell’opera di Morbelli  dimensione realistica e dimensione simbolica parallelamente coesistono. La minuziosa insistenza realistica, mentre ci immerge in una precisa realtà, la esaspera, fa sì che ci appaia in una diversa luce, che le toglie credibilità nella dimensione del reale, la immobilizza, la fissa in emblema”.

Sensibilità, raffinatezza e ricerca del bello. Con questi 3 temi le figure e i paesaggi di Morbelli superano il realismo sociale (e gli stessi eccessi del realismo), nella direzione di una visione piegata al sentimento. Il risultato sono opere di altissima intensità. I suoi paesaggi – in quel continuum di ricerca del bello come appagamento nella vita – incantano ancora oggi i nostri sguardi. Ed infine proprio nei suoi nudi di donna e ritratti di giovani ballerine ritroviamo quella rappresentazione formale – tra luce, colore e sperimentazioni della tecnica divisionista – che ha reso Morbelli un pittore famoso nel mondo.

Verso il divisionismo

La mostra “Angelo Morbelli: Luce e colore” permette anche di approfondire la tematica della tecnica, in particolare quella divisionista: ’“l’affare dei puntini è per me – scrisse in una lettera del 1895 all’amico Virgilio Colombo – un esercizio pratico, come le scale del pianoforte. Il ridicolo cui i colleghi affettano schiacciare i puntini, mi assomiglia un po’ quello dei padroni dei velieri contro i primi tentativi delle barche a vapore, parendo loro impossibile che un tubo potesse far tanto! La cosa è da noi prevista; ma non farà deviare un ette dal cammino prescelto chi ha la schiena forte! Intanto si vengono ad avere dei risultati maggiori: aria, luce, illusione dei piani e dei toni!”.

Informazioni Utili:

“ANGELO MORBELLI. Luci e colori”.

Milano, Galleria Bottegantica, via Manzoni 45, dal 25 gennaio al 16 marzo 2019.

Orari: da martedì al sabato 10-13; 15-19. Ingresso libero.

Visite guidate: su prenotazione, € 5 cad. Gruppi compresi tra le 10 e le 20 persone. Catalogo Bottegantica edizioni

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale: https://www.bottegantica.com

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

Quattro dipinti con le mani come protagoniste dell’opera

I dipinti con le mani protagoniste Le mani sono per gli artisti l'estensione del pensiero creativo, il mezzo per creare opere d'arte. Nella Storia dell'Arte, le...

Cinque dipinti con un albero come protagonista: la natura si fa arte

Cinque dipinti con un albero come protagonista L’albero è un elemento in Natura molto forte: è il simbolo della vita, in continuo cambiamento ed evoluzione....

Henri de Toulouse-Lautrec: un petit homme e un grande artista della Storia dell’Arte

Henri de Toulouse-Lautrec Henri de Toulouse-Lautrec è uno dei grandi protagonisti nella scena artistica di tardo Ottocento. È un bohémienne anticonformista, un artista che partendo dalla sua...

Cinque dipinti giapponesi famosi: da Hokusai a Hiroshige

Dipinti giapponesi famosi La produzione artistica Giapponese ha capolavori straordinari che ci incantano e ne subiamo ancora il loro fascino. La natura, i fiori, i...

La Frutta nell’Arte: cinque dipinti famosi con la frutta protagonista

La Frutta nell'Arte: la natura morta come genere La natura morta è la raffigurazione di oggetti inanimati: dalla frutta ai fiori, fino ad oggetti come bottiglie,...

5 dipinti di grandi dimensioni: da Picasso a Jacques-Louis David

I dipinti di grandi dimensioni Nella storia dell'Arte, alcuni elementi che determinano l'essere un capolavoro sono lo stile e il messaggio dell'opera. La dimensione del...