I numeri del turismo nel 2017 in Italia: il report dell’Istat

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha reso noti i dati Istat relativi al turismo nel 2017.  Sono ben 122,3 milioni gli arrivi del 2017: un trend in crescita (5 milioni in più rispetto al 2016). Dati alla mano, il ministro Franceschini ha sottolineato che le politiche attuate per la promozione del turismo e della patrimonio culturale Italiano hanno funzionato.

Il turismo Italiano in crescita

Il turismo cresce: nel 2017 secondo i dati Istat, le strutture italiane sono cresciute di ben 5.299.846 unità (+4,5%) e hanno così raggiunto il record di 122,3 milioni. Da sottolineare che l’incremento più rilevante è costituito dal turismo straniero che è arrivato al + 60%, con 2.964.951 arrivi in più  (+5,2% rispetto al 2016) – raggiungendo così un introito di 59.729.190 euro – dato mai registrato in precedenza. In aumento anche i pernottamenti (+5,9%) nelle strutture alberghiere e extra-alberghiere – di cui il 50% sono stati fatti da turisti stranieri. In aumento anche la spese degli stranieri con un picco registrato nel mezzogiorno. Un turismo che cresce, grazie anche agli stranieri che arrivano a visitare il nostro paese.

Le politiche per la promozione del turismo e della patrimonio culturale

L’Italia diventa sempre più una meta ambita per le sue bellezze, la sua storia, l’enogastronomia e il patrimonio culturale. I turisti stranieri sono in netta crescita – a dimostrazione del successo delle politiche per la promozione del turismo attuate negli ultimi anni. A tal proposito il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha commentato: “Tutto questo è il segno che le politiche attuate in questi anni capaci di legare l’offerta culturale a quella turistica e di promuovere il Paese facendo leva sul patrimonio artistico, archeologico e monumentale diffuso sull’intero territorio, stanno portando frutti importanti. L’Italia si è finalmente dotata di un Piano Strategico per il Turismo, capace di sostenere la crescita e governare attraverso azioni concrete lo sviluppo e i risultati non mancano”. Per maggiori informazioni visitare il sito: www.beniculturali.it/

Photo Credit: @Max Dawncat

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...