> ABISSI < Mostra del XIV Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea
> ABISSI < Mostra del XIV Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea

> ABISSI <
CITTA’ DI VENEZIA 2021
Mostra del XIV Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea
MUSEO DI STORIA NATURALE GIANCARLO LIGABUE – VENEZIA
Dal 16 ottobre al 7 novembre

Nella suggestiva cornice della Galleria dei Cetacei trova posto anche quest’anno la mostra delle spettacolari foto vincitrici del concorso internazionale organizzato da Abissi Underwater Photo Venice e giunto alla quattordicesima edizione.

Galice Hoarau - Abissi - 2021 Venezia
Galice Hoarau – Abissi – 2021 Venezia

Le spettacolari fotografie dei nostri abissi

Con 89 fotografi e fotografe di 17 diversi paesi di tutto il mondo, per un totale di 637 fotografie, la competizione conferma il suo successo. Nonostante la difficoltà nel viaggiare e raggiungere le mete di scatto, la voglia di vivere la propria passione ha prodotto opere di altissima qualità, tra le quali scegliere le tre immagini vincitrici per le nove diverse categorie. I 27 scatti esposti sono stati selezionati da una giuria di esperti del settore composta da Davide Lopresti, Fabio Iardino e Marcello di Francesco.

abissi
Raffaella Spagnolello – Abissi2 021 – Venezia

Per aggiungere valore a questo splendido materiale fotografico, ma anche per promuovere l’amore e il rispetto per il mare e per gli organismi che lo popolano, gli autori – come avvenuto nelle precedenti edizioni della rassegna – hanno concesso il libero utilizzo delle immagini al Museo per fini scientifici, divulgativi e didattici. Il pubblico potrà inoltre ammirare un’opera in vetro creata per l’occasione dal maestro vetraio Stefano Dalla Valentina, sponsor e collaboratore di Abissi sin dalla prima edizione.

Inaugurazione con presentazione della mostra con Davide Barzazzi di Abissi Underwater Photo Venice e un evento speciale sempre dedicato al mare e ai suoi abitanti, con gli studiosi del CERT, il Cetacean strandings Emergency Response Team dell’Università degli Studi di Padova. 

Sabato 16 ottobre – ore 16
Le sorprese del nord Adriatico: dai nidi di tartarughe ai monitoraggi dei cetacei
con Guido Pietroluongo e Giuseppe Sciancalepore, CERT

L’Italia è la penisola al centro del Mar Mediterraneo e per questo rappresenta uno scrigno di biodiversità. L’Adriatico è parte di questo ecosistema ma possiede delle caratteristiche uniche che spesso rivelano inaspettate sorprese. Attraverso una serie di testimonianze ed immagini verrà illustrato il lavoro di ricerca e conservazione sulle specie marine con uno speciale focus sul litorale del Veneto. In queste acque vivono delfini e tartarughe nonostante le numerose minacce antropiche e nel 2021 è stato registrato per la prima volta l’eccezionale evento di nidificazione di una Caretta caretta, in un nido considerato il più a nord del Mondo.

Prenotazione obbligatoria al link www.ticketlandia.com/m/muve/visitEventList

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui