Villa Visconti Borromeo Arese Litta: tra bellezza e stupore

La Villa Visconti Borromeo Arese Litta è una villa storica che incanta per la sua bellezza. Si trova appena fuori Milano, a Lainate, e il suo fiore all’occhiello è sicuramente il suo ninfeo.

Photo Credit: © VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

La nascita della “villa di delizia”

Villa Visconti Borromeo Arese Litta, fu ideata verso il 1585 da Pirro I Visconti Borromeo. Il conte Pirro, uomo di gran cultura e cultore d’arte prese quel che era una “riposteria” agricola e la trasformò in Villa Litta, ri-definendone la sua architettura, le decorazioni e impostando il giardino. Alla realizzazione di questa Villa, nella sua nuova dimensione, furono chiamati grandi nomi dell’arte come – ad esempio – Camillo Procaccini e il Morazzone. L’intero complesso divenne cornice di ricevimenti, salotti, e feste – una “Villa di Delizia”, volta a stupire ed affascinare i suoi visitatori. La Villa rimase pressoché invariata nella sua struttura fino agli anni ’20 del Settecento, quando Giulio Visconti Borromeo Arese, ultimo erede della dinastia, aggiunse il Palazzo Occidentale il cosidetto “Quarto nuovo”.

Photo Credit: © VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

Il parco di Villa Litta

Particolare attenzione fu data alla realizzazione del giardino e alla ideazione di uno spettacolare Ninfeo, che fu infine realizzato da Martino Bassi. Il Ninfeo e il parco furono modificati nella seconda metà del Settecento, dal marchese Pompeo Litta, nipote di Giulio. Gli ultimi interventi importanti nel giardino furono all’inizio del XIX secolo: fu aggiunto come voleva la “moda” coeva, un boschetto paesaggistico all’inglese, opera di Luigi Canonica. I primi restauri – e la riattivazione dei giochi d’acqua -furono eseguiti da Alberto Toselli che rilevò la proprietà nel 1932. Dopo un lungo periodo di abbandono, in seguito all’acquisto della Villa da parte del Comune (1971) furono eseguiti  interventi di recupero (anche per il Ninfeo) e la villa con il suo parco – ha così ripreso ad incantare i suoi visitatori, grandi e piccini.

Photo Credit: © Piero Paravidino – VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

Villa Litta e il Parco più bello d’Italia 2016

Il Parco storico di Villa Litta si è aggiudicato il prestigioso titolo di ‘Parco più bello d’Italia 2016‘ per la categoria Parchi pubblici.  Visitando il suo giardino il visitatore capisce subito il motivo, oltre 40.000 mq di parco ben strutturato che accoglie anche piante antiche: da un raro Ginko Biloba probabilmente piantato nel 1850-55, Cedri dell’Atlante, Magnolie grandiflore, e Querce. Troviamo qui tanta varietà botanica: alberi appartenenti a 56 specie differenti e arbusti, classificati in 15 specie. Un parco che è stato spesso riadattato alle “mode” paesaggistiche ma che ha mantenuto la sua struttura originale suddivisa in quattro scomparti verdi. Coronano la bellezza del parco la fontana di Galatea e il ninfeo. 

Photo Credit: © Claudio_Lepri – VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

Il Ninfeo

Il monumentale ninfeo  che incontriamo nel parco, fu concepito per esporre una collezione di dipinti e opere d’arte di Pirro Visconti. E’ un ottimo esempio di architettura rinascimentale in Lombardia, di ispirazione Medicea – e perfetta sintesi tra natura e cultura. Le facciate di questo spettacolare ninfeo furono ristudiate e modificate nella seconda metà del Settecento, dal marchese Pompeo Litta, nipote di Giulio, che diede il via alla sistemazione scenografica del parco, con monumentali fontane con incredibili giochi d’acqua. Questo nifeo che ancora oggi sorprende il visitatore per la sua raffinatezza e rara bellezza.

Photo Credit: © VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

Questo parco con il suo ninfeo furono celebrati da molti personaggi famosi come lo scrittore francese Stendhal che scrisse “Leinate, un giardino pieno di elementi architettonici, di proprietà del Duca Litta, mi è piaciuto … Conviene guardarsi bene dal passeggiare soli a Leinate; il giardino è pieno di getti d’acqua fatti apposta per inzuppare gli spettatori. Posando il piede sul primo gradino di una certa scala, sei getti d’acqua mi sono schizzati tra le gambe”. 

Informazioni Utili:

VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI) – Largo Vittorio Veneto, 12, 20020 Lainate MI

STAGIONE 2019 – Dal 1 maggio al 31 ottobre
MAGGIO
Sabato pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 16.30
Domenica pomeriggio dalle ore 15.00 alle 18.00

Numerose sono le visite accompagnate e gli eventi proposti: se volete visitare questa Villa vi consigliamo di visitare il sito ufficiale: http://www.villalittalainate.it

Photo Credit: © VILLA VISCONTI BORROMEO LITTA – LAINATE (MI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *