DAL NULLA AL SOGNO. Dada e Surrealismo in esposizione ad Alba

DAL NULLA AL SOGNO. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen

La Fondazione Ferrero ad Alba, dal 27 ottobre 2018 al 25 febbraio 2019, ospita la mostra ” Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen“.

L’organizzazione della mostra

La mostra, curata dal professor Marco Vallora, si articola in 9 sezioni. Nel percorso si potranno ammirare opere di grandi maestri che sviluppano i temi tra dadaismo e surrealismo: il caso, la bruttezza estetica, il sogno, l’inconscio, la relazione con l’arte antica, il legame tra arte e ideologia. Questa è un’occasione imperdibile per ammirare una serie di capolavori di queste due affascinanti correnti, la maggior parte delle quali sarà esposta in Italia per la prima volta in assoluto. Infatti molte opere sono un prezioso prestito del Museo Boijmans Van Beuningen trasferiti alla Fondazione Ferrero in occasione della mostra.

Paul Delvaux: Les phases de la lune III, 1942. Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam, photo Studio Tromp ©Paul Delvaux Foundation by SIAE 2018

La parola al curatore

 Come ci spiega il curatore, Marco Vallora: «In un’esposizione profondamente ragionata ed articolata, la Fondazione presenta una nuova mostra internazionale in occasione del suo appuntamento biennale con la grande arte. Questa mostra unica nel suo genere si distinguerà da quelle precedenti, in quanto includerà anche libri, poesie e riviste, tutti legati ai due movimenti, unitamente a opere pittoriche e scultoree innovative e spesso rivoluzionarie, altamente evocative e di grande rilevanza storica».

Grazie a questo importante prestito di opere concesso dal Museo Boijmans Van Beuningen, si potranno ammirare esposti ben tre versioni diverse delle Boîtes (“scatole”) di Marcel Duchamp (La boîte verte, La boîte-en-valise, À l’infinitif). Per quanto riguarda le opere dei surrealisti troviamo i disegni preparatori e uno incredibile dipinto di Salvador Dalí ispirato al libro di Raymond Rousell New Impressions of Africa.  Un’altra importantissima opera è costituita dai Chants de Maldoror del Comte de Lautréamont, illustrati sia da Dalí sia da Magritte. Man Ray nell’opera L’enigme d’Isidore Ducasse, nascose una macchina da cucire Singer sotto la coperta di un’asse da stiro, forse un omaggio a Winnaretta Singer. E ancora opere di Man Ray, Arp, Francis Picabia e tanti altri grandi Artisti di questi due affascinanti movimenti artistici.

______________________________________________________________

Informazioni Utili:

Dal nulla al sogno – dal 27 ottobre 2018 al 25 febbraio 2019
Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen

Fondazione Ferrero
Strada di mezzo, 44 – 12051 Alba (Cuneo) Italia

dal 27 ottobre 2018 al 25 febbraio 2019
Ingresso libero su prenotazione

Orari di apertura:
Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì 15:00 – 19:00
Sabato e domenica: 10:00 – 19:00
Chiuso il martedì
e 24-25-31 dicembre 2018, 1 gennaio 2019
www.fondazioneferrero.com

Photo Credit copertina:

Salvador Dalí: Landscape with a Girl Skipping Rope, 1936 Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam, photo Studio Tromp © Salvador Dalí, Fundacio Gala Salvador Dalí, by SIAE 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *