Il Romanticismo Italiano in mostra a Milano - NotiziArte

Il Romanticismo Italiano in mostra a Milano

Milano. Le Gallerie d’Italia – Piazza Scala e il Museo Poldi Pezzoli ospitano dal 26ottobre 2018 al 17marzo 2019 la mostra “Romanticismo”, a cura di Fernando Mazzocca.

Un tuffo nel fascino del Romanticismo

“Romanticismo” è un’esposizione inedita che invita il visitatore a scoprire ed approfondire un movimento pieno di fascino e ricco di innovazione. In mostra si potranno ammirare 200 opere di artisti sia italiani che stranieri, da Hayez a Corot, da Turner a Caspar David Friedrich – tutte opere di grande intensità, capolavori in cui immergersi e molti dipinti mai esposti prima in Italia. Molta attenzione è stata posta infatti sulla scelta delle opere da esporre, che documentano il fervente dibattito artistico/culturale tra l’Italia, l’’Inghilterra, la Francia e i paesi del Nord, la Germania e l’Impero austriaco negli anni che partono dal Congresso di Vienna alle rivoluzioni che nel 1848. L’esposizione è curata da Ferdinando Mazzocca, professore e storico dell’arte tra i maggiori conoscitori dell’arte dell’ Ottocento italiano.

Francesco Hayez, La Meditazione, 1851 olio su tela, cm 92,3 x 71,5 Verona, Galleria d’Arte Moderna “Achille Forti”

Le sezioni della mostra

L’esposizione “Romanticismo” è suddivisa in 17 sezioni: 12  ospitate presso le Gallerie d’Italia e 5 al Museo Poldi Pezzoli. Il primo tema esposto è il paesaggio, indagato in tutte le sue sfumature, verso una visione più intimistica fino a toccare il tema del sublime. Il percorso procede con i ritratti, il nudo, la spiritualità e la pittura storica. Una sezione del Museo Poldi Pezzoli è interamente dedicata a Dantecelebrato qui anche in chiave risorgimentale come padre della lingua italiana. Dulcis in fundo troviamo in esposizione alcuni costumi di scena delle più famose opere ottocentesche provenienti dal Teatro La Scala (Nabucco, Anna Bolena – indossato da Maria Callas –, Lucia di Lammermoor)- e ancora alcuni video delle opere liriche e di film ispirati ad esse. Il Presidente Emerito Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, ha commentato: “[…] il percorso illustra un’appassionante stagione artistica e culturale, che vide l’Italia confrontarsi con la modernità alla ricerca di un’identità nuova

Gonsalvo Carelli “Cava De’ Tirreni”, 1857 Collezione privata

Le opere in Mostra

Tra le opere dei Romantici Italiani troviamo: Giuseppe Pietro Bagetti, Luigi Basiletti, Ippolito Caffi, Giuseppe e Carlo Canella, Giovanni Carnovalidetto il Piccio, Massimo d’Azeglio, Giovanni Battista De Gubernatis, Salvatore Fergola, Francesco Hayez, Domenico e Girolamo Induno, Angelo Inganni. Giovanni Migliara, Giuseppe Molteni, Natale Schiavoni. Tra gli artisti di diversa nazionalità: Caspar David Friedrich, Franz Ludwig Catel, Joseph Mallor, William Turner, Jean-Baptiste-Camille Corot, Sil’vestr Feodosievic Šcedrin, Franz Vervloet, Lancelot-Théodore Turpin de Crissé, Karl Pavlovic Brjullov, Friedrich von Amerling, Ferdinand Georg Waldmüller, Léopold Robert. Oltre ai dipinti, troviamo importanti sculture di tre straordinari maestri – i toscani Lorenzo Bartolini e Pietro Tenerani ed il ticinese Vincenzo Vela.

Informazioni Utili:

26 ottobre 2018 – 17 marzo 2019
•Gallerie d’Italia Piazza della Scala, 6800 167619 | info@gallerieditalia.com
Orari: 9.30 – 19.30 (Giovedì chiusura alle ore 22.30) – Lunedì chiuso
•Museo Poldi PezzoliVia Manzoni,1202 794889 – 02 796334 | info@museopoldipezzoli.org
Orari: 10.00 – 18.00 (Giovedì chiusura alle ore 22.30) – Martedì chiuso
Tariffe 10 € accesso in una sola sede della mostra, 7 € accesso alla seconda sede (previa presentazione delprimo biglietto d’ingresso)
Photo Credit: Salvatore Fergola, Notturno a Capri, 1848 Napoli, Polo Museale della Campania – Certosa e Museo di San Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: