Geronimo Stilton
Quando la gamification avvicina i più giovani alla cultura: l'app-game museale con Geronimo Stilton

Geronimo Stilton, il topo giornalista più famoso della letteratura e più amato dai bambini è il
protagonista dell’app-game museale promossa da Fondazione Brescia Musei

Il brillante e simpatico topo Geronimo Stilton accompagnerà bambini e bambini (a partire dai 6 anni) nelle sale di un museo per guidarli alla scoperta del patrimonio culturale dei musei civici di Brescia: il Museo di Santa Giulia, Brixia Parco archeologico di Brescia Romana, la Pinacoteca Tosio Martinengo, e Museo Luigi Marzoli.
Usando lo smartphone o un tablet si potrà partecipare a tre emozionanti avventure – fruibili anche in lingua inglese – all’insegna del divertimento e dell’apprendimento, in un luogo privilegiato di incontro con l’arte e con la storia.

Geronimo Stilton. Brescia Musei Adventures, promossa in esclusiva mondiale da Fondazione Brescia Musei, in collaborazione con Atlantyca Entertainment e con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Geronimo Stilton: dai libri all’app digital

Geronimo Stilton nasce dalla penna di Elisabetta Dami, ed è il topo protagonista di una serie di libri per ragazzi. Con 175 milioni di libri venduti in tutto il mondo, Geronimo accompagna i più giovani alla scoperta di Dante, del Colosseo, di Leonardo d Vinci – spesso unendo avvincenti storie narrative ad una utile funzione educativa. E proprio questo brillante topo è il protagonista – per la prima volta in assoluto –  di un’app-game museale dedicata ai bambini a partire dai 6 anni dal titolo Geronimo Stilton. Brescia Musei Adventures, promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con Atlantyca Entertainment.

Geronimo Stilton Brescia Musei Adventures_ph Fondazione Brescia Musei
Geronimo Stilton Brescia Musei Adventures_ph Fondazione Brescia Musei

Edutainment e gamification

Il progetto – vincitore del bando “Per la cultura” di Fondazione Cariplo per il rilancio delle attività culturali dopo l’emergenza sanitaria – accoglie e sperimenta linguaggi contemporanei con un’applicazione interattiva e ludo-educativa.
Edutainment e gamification sono alla base dello sviluppo di questa applicazione volta a stimola le piccole visitatrici e i piccoli visitatori ad apprendere attivamente attraverso il linguaggio che meglio conoscono: quello del gioco.

L’app mira a incoraggiare la precoce e costante educazione al patrimonio, in un percorso di crescita culturale e civile, personale e collettiva, stimolando fantasia, creatività e conoscenza.

Nel dettaglio: attraverso l’uso di uno smartphone o di un tablet si può prendere parte a tre emozionanti avventure, guidati dal direttore dell’Eco del Roditore: dal Museo di Santa Giulia con il suo Parco Archeologico e con la nuova casa della Vittoria Alata in Capitolium, alla Pinacoteca Tosio Martinengo, fino al Museo “Luigi Marzoli”.

Geronimo Stilton Brescia Musei Adventures_ph Fondazione Brescia Musei

Il nostro commento

Le nuove tecnologie possono essere un valido alleato se usate come strumenti, con consapevolezza e con specifici obbiettivi. É indubbio oggi l’importante ruolo di chatbot e app-museali dedicate e destinate ai bambini e ai più giovani e ho già parlato del pionieristico lavoro di InvisibleStudio che crearono un chatbot dedicato per le Case Museo Milanesi – quando ancora non c’era le tecnologie avanzate di oggi. Auspicavo che i nostri musei italiani prendessero coscienza delle nuove potenzialità delle app-game museali che unitamente alla realtà aumentata possono fornire uno strumento di supporto ai giovani che si interfacciano con il nostro patrimonio.

“Tecnologia” chiama “coinvolgimento e approfondimento” e per i bambini il lato esplorativo e ludico sono altresì fondamentali nel percorso di apprendimento. Questa app-game museale è un grande passo in avanti per i musei che ora hanno a disposizioni nuovi strumenti: l’Edutainment e la gamification. Il protagonista qui è un volto noto ai bambini che ha già dimostrato d’essere un personaggio amato e di successo, capace di unire l’avventura all’educazione culturale. Usare la figura di Geronimo Stilton è sicuramente una scelta vincente – e questa app rappresenta un grande passo in avanti per il museo che vuole incentivare il coinvolgimento e l’apprendimento dei suoi giovani visitatori attraverso un app ludo-educativa ed interattiva.

Per informazioni su date e orari d’apertura, visitate il sito: www.bresciamusei.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui