libro giardini del mondo

Giardini del mondo. L’arte del verde attraverso i secoli

Giardini leggendari, giardini antichi, giardini storici occidentali e orientali, giardini d’artista: una magnifica panoramica sulle più grandiose realizzazioni dell’arte del verde, dalle armonie rinascimentali delle ville medicee agli splendori barocchi di Versailles, dai suggestivi parchi romantici ottocenteschi alle più innovative creazioni del XX secolo, dall’insuperabile eleganza dei paradisi imperiali giapponesi al fascino inatteso degli arboreti africani.

La trama del libro “Giardini del mondo”

“Giardini del Mondo” è un appassionante viaggio alla scoperta dell’evoluzione delle forme e delle strutture dai giardini antichi ad oggi. Il primo capitolo “Il Giardino tra antichità e Medioevo” – scritto da Franco Cardini – ci da la chiave di lettura del libro: “nel Giardino la natura va ad “allearsi” con l’uomo e gli “obbedisce”, a patto naturalmente che egli ne conosca le regole, i ritmi, i segreti“. Partiamo dalla definizione del concetto di giardino nella sua forma più semplice, dal giardino dell’Eden, dall’Hortus Medievale.

La nostra lettura prosegue con l’evoluzione del giardino verso nuove e sempre più moderne dimensioni: dal Barocco al Novecento – con capitoli dedicati anche al giardino Giapponese e al Giardino Botanico in Africa. Una panoramica completa dal giardino dell’Eden alle ultime visionarie avanguardie paesaggistiche: il tutto corredato da splendide immagini che accompagnano il testo. Questo libro include un “catalogo” con tutte le schede informative dei giardini citati (oltre cento) – e un glossario con apparato fotografico.

Gli Autori

Alla realizzazione di questo libro, hanno partecipato diversi autori. La realizzazione e scrittura dei diversi capitoli è stata affidata ai grandi esperti del tema/epoca trattata. Troviamo testi scritti da: Franco Cardini, Cristina Acidini Luchinat, Giorgio Galletti, Tessa Matteini, Margherita Azzi Visentini, Carola Lodari, Michele Dantini, Marc Treib.

Il nostro commento

Un bellissimo libro da leggere  per approfondire o scoprire la storia del giardino – nella sua evoluzione di pensiero, forma e costruzione, utilità e fruizione. Come indica il titolo “l’arte del verde attraverso i secoli”, percorriamo l’evoluzione del giardino – andando di pari passo con l’evoluzione dell’uomo, della società, delle tecnologie.

“Da sempre luogo simbolico di incontro e di confronto fra l’uomo e la natura, spazio reale e al tempo stesso immaginario in cui arte e scienza interagiscono fino a confondersi, il giardino è anche prodotto delle diverse epoche e delle loro espressioni artistiche, filosofiche e religiose”.

Un libro anche da sfogliare: le immagini che corredano i diversi capitoli sono davvero di grande impatto ed esplicative. “Giardini dal Mondo” è una lettura consigliata per tutti: dagli appassionati del verde ai neofiti della storia dei giardini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui