È morto questa notte Philippe Daverio, storico dell’arte, saggista, e ex assessore alla Cultura del Comune di Milano. Ci lascia così un uomo di immensa cultura – un “divulgatore” della Storia dell’Arte ironico ed estremamente arguto. Ricorderemo di Lui la sua passione per raccontare l’Arte al pubblico (anche sul grande schermo con il bellissimo programma Passepartout), la sua raffinata eccentricità, il suo amore smisurato per la cultura.

Ad annunciare la sua morte è stata la regista e direttrice del Franco Parenti Andree Ruth Shammah, dando notizia su Instagram “Amico mio ….il tuo silenzio per sempre è un urlo lancinante stamattina”. Continuano ad arrivare messaggi di cordoglio dal mondo dell’Arte e non. Daverio, ci mancherai moltissimo. RIP.

Photo Credit © Ansa: Il critico d’arte Philippe Daverio durante la preview della mostra multimediale “Van Gogh Alive-The Experience” nella ex chiesa di San Mattia a Bologna, 4 maggio 2017. © ANSA/GIORGIO BENVENUTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui