La “Donna alla finestra” di Caspar David Friedrich: verso l’Oltre

#Iorestoacasa con l’Arte #2

Per aiutarci a passare questa quarantena, vi proponiamo la lettura di un’opera che sia ambientata all’interno di una casa per seguire quello che oggi è diventato (purtroppo) un dovere: #iorestoacasa. L’opera che oggi vi proponiamo è un dipinto di Caspar David Friedrich, Donna alla finestra, cm. 44 x 37,  conservata alla Nationalgalerie di Berlino.

°°°°°°°

“L’unica vera sorgente dell’arte è il nostro cuore, il linguaggio di un animo infallibilmente puro. Un’opera che non sia sgorgata da questa sorgente può essere soltanto artificio. Ogni autentica opera d’arte viene concepita in un’ora santa e partorita in un’ora felice, spesso senza che lo stesso artista ne sia consapevole, per l’impulso interiore del cuore.“            Caspar David Friedrich

°°°°°°°°

Caspar David Friedrich: Donna alla finestra, cm. 44 x 37, Nationalgalerie, Staatliche Museen zu Berlin

Il bellissimo dipinto  “Donna alla finestra” è un dipinto autografo di Caspar David Friedrich realizzato nel 1822. La figura di donna al centro del quadro è Caroline, la moglie dell’artista che guarda fuori dalla finestra dello studio di Friedrich a Dresda.

La donna da le spalle allo spettatore, guarda fuori dalla finestra con vista sul fiume Elba. Si possono scorgere gli alberi delle barche e un celo azzurro. Il tema di “figure che guardano” è un leimotiv per Caspar David Friedrich. L’artista porta qui il suo lato romantico: i tratti della moglie e dello studio passano in secondo piano – ci mettiamo anche noi spettatori a guardare oltre – a sbirciare da quella finestra verso un un mondo sconfinato – un’aldilà da esplorare.

Una curiosità: questo dipinto ispirò un sonetto di Friedrich de la Motte Fouqué: “Reise Erinnerungen” realizzato nel 1823.

°°°°°°

“Chiudi i tuoi occhi corporei, così potrai vedere la tua immagine innanzitutto con gli occhi dello spirito”                              Caspar David Friedrich

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...