Jean Auguste Dominique INGRES e la vita artistica al tempo di Napoleone

Palazzo Reale di Milano dal 12 marzo presenta la mostra Jean Auguste Dominique Ingres e la vita artistica al tempo di Napoleone, un’esposizione imperdibile con opere davvero eccezionali.

A Milano, a Palazzo Reale, proseguono le proposte di grandi nomi della Storia dell’Arte: protagonista di una nuova interessantissima mostra è Jean Auguste Dominique Ingres. Un tuffo nel complesso (e molto vario) mondo stilistico dell’800, qui esposto al pubblico attraverso 150 opere, di cui più di 60 dipinti e disegni di Ingres. La mostra, così ricca di grandi capolavori, è frutto di un grande lavoro – e per l’occasione ci sono stati prestiti internazionali da alcune delle più grandi collezioni di tutto il mondo.

J.A.D. Ingres, Napoleone sul trono imperiale, 1806, © Paris – Musée de l’Armée, Dist. RMN-Grand Palais / Emilie Cambier

Jean Auguste Dominique Ingres

Ingres nasce a Montauban nel 1780 ed è considerato uno dei maggiori esponenti della pittura neoclassica. Il suo percorso artistico si avvia grazie al padre, decoratore e miniatore, che comprendendo il suo talento e la sua inclinazione, lo indirizza all’arte del disegno. La produzione e l’evoluzione artistica di Ingres è davvero sorprendente: da un lato egli prende la “lezione” di Raffaello diventandone lui stesso l’erede – dall’altro spinge la sua arte verso una nuova espressività. E questa mostra presenta al pubblico proprio questa duplicità dell’arte di Ingres: il “Classico” e il “Rivoluzionario; il lato realista e quello manierista.

Note

Questa mostra è promossa dal Comune di Milano – Cultura e prodotta da Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei, in collaborazione con StArt e il Museo Ingres di Montauban. La mostra è curata da Florence Viguier-Dutheil, Conservatore Capo del Patrimonio e Direttrice del Musée Ingres di Montauban, e si avvale di un Comitato Scientifico composto da grandi nomi: da Adrien Goetz, membro dell’Institut de France – Académie des Beaux-Arts, Stéphane Guégan, storico dell’arte, Frédéric Lacaille, Conservatore del Musée national du Château de Versailles, Isabella Marelli, Curatrice della  Pinacoteca di Brera e Gennaro Toscano, Professore universitario e consulente scientifico e culturale presso la Biblioteca Nazionale di Francia, Richelieu.

Info mostra:     

Jean Auguste Dominique INGRES e la vita artistica al tempo di Napoleone
Milano, 12 marzo – 23 giugno 2019
Palazzo Reale – Primo Piano Nobile

tel. 199.15.11.21
(dal lunedì al venerdì 9.00-18.00; il sabato 9.00 – 12.00)
www.mostraingres.it

Photo Credit copertina: (dettaglio) J.A.D. Ingres, Napoleone sul trono imperiale, 1806, © Paris – Musée de l’Armée, Dist. RMN-Grand Palais / Emilie Cambier

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...