Giovanni Boldini e la Moda: una mostra tra pittura e costume

Boldini sapeva riprodurre la sensazione folgorante che le donne sentivano di suscitare quand’erano viste nei loro momenti migliori.» Cecil Beaton

Con questa frase il celebre e famoso fotografo Beaton, descriveva quel talento innato in Boldini di saper rappresentare le donne. Boldini, nel corso della sua carriera artistica, ha dato vita ad una pittura ritrattistica unica e “alla moda”, coniugando il suo deciso tratto pittorico ad una sublime eleganza e raffinatezza. Ha raffigurato sulla tela grandi nomi dell’epoca: da Robert de Montesquiou a Cléo de Mérode, da Lina Cavalieri alla marchesa Casati. In questo contesto di ritrattistica della élite della Belle Époque, troviamo un tema davvero interessante: la moda nella pittura di Boldini.

Giovanni Boldini: Fuoco d’artificio, 1892-95. Ferrara, Museo Giovanni Boldini Ferrara, © Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea

Boldini e la Moda

La mostra “Boldini e la Moda” sarà ospitata a Ferrara, nelle sale di Palazzo Diamanti, dal 16 Febbraio 2019 al 02 Giugno 2019. Quest’esposizione è un magnifico percorso alla scoperta dell’intrinseco legame tra la pittura del pittore ferrarese e la moda – intesa come accessorio, come vestito – un involucro che vuole essere rappresentazione di eleganza, stile di vita e – talvolta – sensualità. Le figure raffigurate da Boldini sono magnetiche – sono donne e uomini di carattere che trasmettono, forza, potere, sensualità. E i loro vestiti incantano lo spettatore: sono creazioni di grandi couturier come Worth, Doucet, Poiret e le Sorelle Callot.

Tra dipinti e vestiti d’Epoca

La mostra è divisa in sezioni tematiche, ciascuna patrocinata da letterati che hanno elogiato la grandezza della moda come forma d’arte, da Baudelaire a Wilde, da Proust a D’Annunzio. Questa esposizione propone al pubblico un percorso di visita tra dipinti e incredibili abiti d’epoca che racconteranno il profondo rapporto tra arte, moda e letteratura nella Belle Époque. La Mostra è curata da Barbara Guidi con la collaborazione di Virginia Hill ed è organizzata dalla Fondazione Ferrara Arte e dalle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara.

Giovanni Boldini, Consuelo Vanderbilt, duchessa di Marlborough, e suo figlio Lord Ivor Spencer-Churchill, 1906, Olio su tela, New York, Metropolitan Museum of Art. Dono di Consuelo Vanderbilt Balsan, 1946

Photo Credit Copertina: Giovanni Boldini, Gladys Deacon, 1916, Olio su tela, Collezione privata (particolare)

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...

I bambini nell’Arte: 5 dipinti famosi da ammirare

Nella Storia dell'Arte, la rappresentazione dei bambini è sempre stato un tema molto caro per gli artisti. La loro spontaneità e naturalezza è stata...