Le installazioni giganti di Salvador Dalì tra i Sassi di Matera

Matera, Capitale europea della cultura nel 2019, ospiterà le opere di Salvador Dalì: dalle grandi sculture “open air” tra i sassi di  ad una ricchissima esposizione ospitata nel complesso rupestre di Madonna delle Virtù e S.Nicola dei Greci. La mostra è curata da Beniamino Levi, presidente della Dalí Universe.

Salvador Dalí – La persistenza degli Opposti

Dal 1 dicembre nel complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci a Matera, si potrà visitare la mostra: Salvador Dalí – La persistenza degli Opposti”. Un’esposizione di opere del genio surrealista che vanno dalle sculture fino ai libri illustrati. In aggiunta, il percorso di visita prevede un supporto multimediale con ologrammi, video mapping e proiezioni 3d per approfondire la vita e le opere di Dalì. I visitatori potranno qu ammirare una collezione vasta e di altissima qualità, realizzata negli ultimi 40 anni. Stiamo parlando di una delle più importanti e ampie collezioni di sculture e opere tridimensionali di Salvador Dalí. L’esposizione è suddivisa in 4 aree tematiche: il tempo, millenario e fugace; l’involucro duro e il contenuto molle; la dialettica tra religione e scienza; la metamorfosi della realtà in surrealtà.

Dalì tra i Sassi

Oltre alla mostra, troviamo alcune opere tra le strade di Matera. In via Madonna delle Virtù è già possibile vedere un orologio sciolto e in piazza Vittorio Veneto troviamo un elefante gigante (“l’Elefante Spaziale”). Intanto le strade si colorano dei grandi manifesti gialli che ritraggono il profilo dell’artista con la scritta: “Sto arrivando!”. Per seguire l’evolversi delle installazioni ed avere maggiori informazioni vi suggeriamo di andare a visitare il profilo Instagram creato appositamente per l’occasioneLa Dalí Universe è affiancata dal Circolo La Scaletta, associazione culturale impegnata nella conservazione e valorizzazione della città di Matera e dal Comune di Matera.

Per maggiori informazioni: https://www.thedaliuniverse.com/it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *