Alla ricerca di idee e Progetti in ambito culturale: l’hackathon al MAXXI

Il MAXXI presenta la seconda edizione di Museum Booster, un evento al quale sono chiamati a partecipare  programmatori, designer, esperti di comunicazione e di marketing, art director copywriter e data analyst.

La tecnologia blockchain

Il tema della sfida lanciata quest’anno è la tecnologia blockchain applicata a idee, servizi e progetti dedicati al mondo culturale. Un vero e proprio approccio moderno per indagare il binomio “nuove-tecnologie”- arte.  L’Hackathon inizierà alle ore 9:00 del 27 ottobre 2018 e terminerà alle ore 19:00, del giorno 28 ottobre 2018: una maratona lunga 34 ore no-stop per che invaderà il MAXXI di modernità. La partecipazione è aperta a gruppi (da un minimo di quattro a un massimo di otto persone) e a singoli individui. Il progetto vincitore, sarà decretato da una giuria di esperti, e avrà – oltre ad un premio di 8.000 euro – la possibilità di accedere al Maxxi per definire nei dettagli il progetto. L’evento è in collaborazione con Groupama Assicurazioni.

Cos’è un hackathon?

Un hackathon o (hack-day) è una chiamata per esperti dei diversi rami dell’informatica: dai programmatori più esperti agli sviluppatori. Lo scopo di un hackathon può essere per finalità sociali o lavorative – o come in questo caso per una sfida di progetti e idee. La durata di questo evento è variabile, da una settimana a un giorno. La durata di questa seconda edizione di Museum Booster è di 34 ore.

Riportiamo qui una parte del Regolamento:

REGOLAMENTO

1. SOGGETTO PROMOTORE

Museum Booster, di seguito “Hackathon”, è ideato e promosso dalla Fondazione MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo (di seguito “MAXXI”), con sede in Via Guido Reni 4A, 00196 Roma.

2. OBIETTIVI E DESTINATARI

L’Hackathon è aperto a coloro che siano interessati alla tecnologia, all’innovazione e all’arte e che portino con sé un’idea o un progetto interessante da sviluppare nell’ambito della competizione. La sfida di quest’anno è come la tecnologia blockchain possa trovare applicazione in un museo e portare la sua “rivoluzionare” nel mondo dell’arte e della cultura.L’Hackathon è rivolto a sviluppatori, programmatori, designer, maker, esperti di comunicazione, di marketing, copywriter, data analyst, art director e a tutti quei professionisti che a vario titolo possano contribuire allo sviluppo di un progetto in linea con gli obiettivi dati.

La partecipazione all’Hackathon è gratuita ed è riservata alle persone fisiche di età uguale o superiore a 18 anni.
Sono esclusi dalla partecipazione tutti i dipendenti e/o collaboratori del MAXXI e di Groupama Assicurazioni.

3. DATA, LUOGO E CALENDARIO DELL’EVENTO

L’Hackathon avrà luogo il 27-28 ottobre 2018 presso il Museo MAXXI in Via Guido Reni 4A – Roma e avrà una durata complessiva di 34 ore no-stop. Per eventuali esigenze tecniche e organizzative il MAXXI si riserva la facoltà di cambiare giorni, orari, e sede dell’evento dando comunicazione sul sito ufficiale del Museo www.maxxi.art.

4. REGOLE DI PARTECIPAZIONE E CRITERI DI AMMISSIONE 4.1 REGISTRAZIONE

La registrazione all’Hackathon è completamente gratuita e sarà consentita a gruppi composti da un minimo di 4 a un massimo di 8 persone (Team) o a singoli individui che potranno creare il loro gruppo in loco autonomamente o con il supporto dell’organizzazione.
Per iscriversi all’Hackathon è necessario registrare il Team o il singolo individuo compilando lascheda di iscrizione on-line sul sito www.maxxi.art dalle ore 12:00 del 20 settembre 2018 ed entro le ore 12:00 del 18 ottobre 2018, inserendo tutti i dati richiesti, con l’indicazione dei dati personali, l’accettazione del Regolamento e il rilascio del consenso al trattamento dei datipersonali e all’utilizzo delle immagini e dei video da parte del MAXXI che saranno realizzati nel corso dell’iniziativa.

Ciascun iscritto è consapevole che le informazioni personali fornite all’atto della registrazione sul Sito sono veritiere e che ogni decisione presa dall’organizzazione dell’Hackathon verrà accettata incondizionatamente. Eventuali registrazioni giunte incomplete o contenenti dati non veritieri determineranno l’esclusione dall’Hackathon.

Per gli ammessi alla competizione si procederà, nella fase di accreditamento, alla verifica delle generalità dichiarate.
La registrazione non garantisce la partecipazione all’Hackathon.

4.2 CONFERMA DI PARTECIPAZIONE

I Team o i singoli individui selezionati secondo i criteri indicati nel Regolamento riceveranno una conferma ufficiale di partecipazione all’Hackathon all’indirizzo e-mail inserito in fase di registrazione.
Con la predetta comunicazione ufficiale verranno anche forniti tutti i dettagli dell’iniziativa e tutte le informazioni utili per raggiungere il luogo in cui si svolgerà la competizione.

4.3 CRITERI DI AMMISSIONE

L’ammissione dei Team o dei singoli partecipanti alla competizione avverrà secondo il principio dell’ordine temporale di iscrizione e sarà riservata a un numero massimo di 100 persone e comunque sarà gestita compatibilmente alle esigenze logistiche ed organizzative del MAXXI. Nel caso in cui il numero di richieste superi le 100 persone il MAXXI effettuerà una selezione dei Team e dei singoli iscritti al fine di favorire eterogeneità nei profili dei partecipanti.

Ogni partecipante può iscriversi a un solo Team.
Ogni Team dovrà essere identificato con un nome scelto dai componenti. I nomi dei Team prescelti non devono in alcun modo far riferimento a società o a marchi di proprietà registrati o usare espressioni che incitano alla violenza, discriminazione, oscenità e/o diffamazione, pena l’esclusione del Team dalla competizione.
I Team non potranno essere modificati durante la competizione e l’abbandono anche di un solo componente determinerà l’esclusione del Team dalla competizione.

I partecipanti si impegnano a non presentare progetti già candidati a iniziative diverse dall’Hackathon.
Con l’accettazione del presente Regolamento e la partecipazione all’Hackathon, ciascun partecipante si impegna per tutta la durata della competizione a utilizzare i locali in cui si svolgerà la competizione, nonché i materiali e le attrezzature eventualmente messe a disposizione da parte del MAXXI, con la massima cura e diligenza e ad attenersi strettamente alle regole di sicurezza e di condotta previste dal MAXXI e a rispondere degli eventuali danni cagionati a persone o cose.
I partecipanti all’Hackathon prendono atto che la partecipazione è a titolo gratuito e che la stessa non determina alcun diritto a ricevere compensi, a qualunque titolo, e/o rimborso di eventuali spese.

5. LA SFIDA

La sfida che i Team ammessi dovranno affrontare nell’arco della durata della competizione è quella della prototipazione di idee, servizi o prodotti che utilizzino la tecnologia blockchain, per poterne indagare così il potenziale di applicazione in ambito culturale.

6. LA GIURIA

I lavori realizzati dai Team per la competizione saranno valutati da una giuria qualificata, di cui una parte composta da esponenti del MAXXI e una parte da altre figure autorevoli del mondo dell’innovazione e del digitale.

Il regolamento completo è visionabile sul sito ufficiale del Maxxi al Link:

http://www.maxxi.art

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: