“Mutazioni”: le opere di Francis Bacon in mostra a Bologna

Bologna. Dal 1 giugno al 16 settembre 2018, una grande mostra celebra un grande artista del Novecento: Francis Bacon. Palazzo Belloni ospita circa 70 opere del celebre Maestro con l’esposizione dal titolo: “Francis Bacon. Mutazioni”. La mostra è stata realizzata da con-fine Art, con la collaborazione della Francis Bacon Collection. 

Le “Mutazioni” inquiete di Bacon

Il mondo intimo e complesso di Francis Bacon è il protagonista della mostra “Francis Bacon. Mutazioni”, a cura di Gino Fienga, in arrivo dal 1 giugno 2018 nella prestigiosa sede di Palazzo Belloni a Bologna. In esposizione si potranno ammirare circa 70 opere tra disegni, pastelli e collage – realizzati da Francis Bacon tra il 1977 e il 1992. Queste opere mostrano al pubblico una dimensione intima – forme volubili e in continuo mutamento, talvolta strazianti ed inquiete – quasi volessero ricordare la mutabilità dell’esistenza, delle emozioni e del corpo umano. Un viaggio attraverso quei tratti che delineano molto più di semplici figure – sono bozzetti dello stato interiore dell’uomo. Una mostra per esplorare il percorso artistico di un grande artista (e i suoi demoni ed ossessioni).

Francis Bacon_Papa_1977-1992_pastello e collage su carta.jpg

Le opere in mostra

70 opere in esposizione per celebrare l’inquieto Maestro Francis Bacon. La mostra è curata da Gino Fienga che ha organizzato il percorso espositivo come un viaggio alla scoperta della dimensione fisica ed emotiva dei protagonisti delle opere di Bacon. Figure mai statiche, tra dolore e disagio, tra mutabilità (tema fondamentale per Bacon) e quella ricorrente incapacità di essere – almeno per un momento “veri” nella propria essenza. Il visitatore può ritrovare l’essenza dell’arte – e della poetica – di un grande artista – attraverso questo percorso visionario, tracciato dalle linee delle opere, dai personaggi e dalla rappresentazione delle loro angosce esistenziali. Troviamo qui anche delle “ardite visioni erotiche” esposte in una sala VM. E ancora: fotografie e un trittico con specchio deformante in cui contemplare la propria forma trasformata riflessa.

Informazioni utili:

FRANCIS BACON. MUTAZIONI
Palazzo Belloni, via Barberia 19 – Bologna
1 giugno – 16 settembre 2018
Telefono 051 583439 – info@palazzobelloni.com – www.palazzobelloni.com

Photo Credit @Francis Bacon collection

Rebecca Pedrazzi
Classe 1982, laureata in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano con la tesi “Il Mercato dell’Arte nel decennio 1998-2008”. Dopo la laurea viaggia in Europa e si trasferisce a Londra. Rientrata a Milano, la sua città natale, lavora come Art-Advisor e commerciale nel settore Luxory. Ha collaborato con diverse testate, online e cartacee, con articoli di approfondimento sull’arte. Dopo aver conseguito il patentino da giornalista pubblicista, fonda nel 2017 NotiziArte, website di notizie d’arte e cultura.

La campagna di indagini condotte sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello

Sono stati presentati oggi, lunedì 21 settembre 2020, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina di Raffaello. Nel 28 - 29 - 30 gennaio, erano...

Libri antichi rubati: recuperati grazie al lavoro congiunto tra Comando TPC, Polizia nazionale romena...

Il 16 settembre 2020, la Polizia Nazionale romena ha recuperato numerosi libri antichi preziosi nella contea di Neamt. Questo intervento è frutto di un'articolata...

Il Brooklyn Museum di New York mette 12 opere in vendita all’asta di Christie’s

Il Brooklyn Museum di New York ha messo in vendita 12 opere all'asta di Christie's inclusi dipinti di Cranach, Courbet e Corot. Il ricavato...

La “Madonna col bambino” di Roberto Ferruzzi: storia della Maternità più popolare al Mondo

La "Madonna col bambino": un dipinto di successo Una delle “Madonna col bambino” più popolari e riprodotta al mondo nel Novecento è stata realizzata da un...

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna

Un tesoro ritrovato: il ciclo di affreschi di Angelo Michele Colonna già in Palazzo Niccolini a Firenze La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la...

Lettura di un’opera: I coniugi Arnolfini di Jan van Eyck

Considerato uno dei capolavori dell'artista fiammingo, "Ritratto dei Coniugi Arnolfini" è un dipinto olio su tavola (81,80×59,40 cm), realizzato da Jan Van Eyck nel...