iulm ai lab

Alla IULM il nuovo laboratorio dedicato all’Intelligenza Artificiale

25 GENNAIO ORE 11.00

INAUGURAZIONE DI IULM AI LAB

NEL CAMPUS DELL’ATENEO

Gli ospiti potranno vivere un’esperienza in cui le più avanzate tecnologie disponibili interpretano uno dei fondamenti della nostra cultura, la Divina Commedia

Mercoledì 25 gennaio alle 11.00 nel Campus dell’Università IULM sarà inaugurato IULM AI Lab, il nuovo laboratorio dedicato all’Intelligenza Artificiale dell’Ateneo milanese.

Alla IULM i saperi umanistici e le competenze tecnologiche d’avanguardia si uniscono in un mix virtuoso grazie al laboratorio IULM AI Lab. Nato da un’intuizione del professor Guido Di Fraia, prorettore all’Innovazione e all’Intelligenza Artificiale dell’Ateneo e Presidente della struttura, il laboratorio tecnologico è il primo all’interno di un’Università non STEM ed è nato dalla consapevolezza che l’ideazione e la progettazione di soluzioni di AI davvero in grado di generare valore per le persone e le imprese possa avvenire solo a partire da un approccio multidisciplinare, in grado di coniugare le competenze tecniche con i saperi umanistici.

Il laboratorio, spin off di Ateneo, oltre a svolgere attività di ricerca accademica e formazione a ogni livello, offre il proprio know-how di consulenza al mondo delle imprese e della pubblica amministrazione per la progettazione e la realizzazione di soluzioni di AI per attività di business, marketing e comunicazione. Tra le attività di IULM AI Lab vi è quella dedicata alle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale e delle nuove tecnologie collegate al mondo dell’arte.

Immagine generata dall’Intelligenza Artificiale per un verso del XIII canto dell’Inferno

“Da qui l’idea – afferma Di Fraiadi celebrare l’inaugurazione della spazio fisico del laboratorio con un evento di grande impatto emozionale, finalizzato a mostrare i risultati che si possono ottenere dalla collaborazione tra creatività umana e ‘creatività’ delle macchine, qualsiasi cosa questo possa significare e nel quale non possiamo addentrarci ora”. Momento centrale dell’evento sarà rappresentato da una performance teatrale della compagnia Naufraghi Inversi che reciterà alcuni frammenti della Divina Commedia; frammenti che un’Intelligenza Artificiale generativa di ultima generazione (addestrata grazie alla collaborazione del team di IULM AI Lab con quello di NTT Data) ha trasformato negli audiovisivi che saranno mostrati al pubblico in sala.

Programma:

  • ore 11.00 taglio del nastro negli spazi di IULM AI Lab, al piano terra dell’edificio IULM 2, in via Carlo Bo, 8.
  • ore 11.30 nell’Auditorium di IULM 6 (via Carlo Bo, 7) la compagnia teatrale Naufraghi Inversi reciterà alcuni stralci dei Canti di Dante che saranno accompagnati da immagini e colonna sonora realizzate da un’AI generativa.

Gli spazi del laboratorio resteranno aperti al pubblico per tutta la giornata del 25 gennaio e gli interessati potranno incontrare i responsabili della struttura e visionare il MetaHuman di IULM AI Lab, sviluppato in collaborazione con Relatech, QuestIT e un gruppo di laureandi del nuovo corso di Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale, Impresa e Società dell’Università IULM.

–> Per partecipare è necessario iscriversi a questo link.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui