I Macchiaioli, incarnando lo spirito di un’Italia appena nata, carichi di speranze ed entusiasmo si mettono in mostra a Palazzo Zabarella.

Una grande mostra dedicata ai Macchiaioli, curata da Giuliano Matteucci e Fernando Mazzocca: in esposizione opere famose e capolavori che raccontano la storia di questo affascinante movimento pittorico.

Silvestro Lega Alla villa di Poggio Piano, 1888-1889 Olio su tavola, cm. 34x60,5 Collezione privata
Silvestro Lega
Alla villa di Poggio Piano, 1888-1889
Olio su tavola, cm. 34×60,5
Collezione privata

“I MACCHIAIOLI. Capolavori dell’Italia che risorge”.

La Mostra sarà ospitata nelle splendide sale di Palazzo Zabarella e si intitola “I MACCHIAIOLI. Capolavori dell’Italia che risorge”.  L’esposizione è aperta al pubblico dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021. Il percorso di visita e la selezione delle opere sono frutto di un grande lavoro ed approfondite ricerche per riunire un corpus di capolavori rappresentativi che raccontano il mondo dei Macchiaioli. Quest’esposizione mette in luce oltre 100 capolavori di Grandi Maestri: da Silvestro Lega a Telemaco Signorini.

Vincenzo Cabianca Al sole, 1866 Olio su tela, cm. 75x90 Bologna, collezione privata
Vincenzo Cabianca
Al sole, 1866
Olio su tela, cm. 75×90
Bologna, collezione privata

Una mostra di capolavori

L’Italia dei macchiaioli risponde alla pandemia: una mostra “affamata” di bellezza, di libertà di sole. Un’esposizione di capolavori intensi con quadri sia famosi che meno noti al grande pubblico. Tra i protagonisti qui troviamo: Silvestro Lega, Telemaco Signorini, Cristiano Banti, Giuseppe Abbati, Nino Costa, Sera no de Tivoli, Adriano Cecioni, Vincenzo Cabianca, Giovanni Fattori, Vito D’Ancona, Odoardo Borrani, Federico Zandomeneghi, Antonio Puccinelli, Giovanni Boldini, Raffaello Sernesi.

Informazioni Utili:

“I MACCHIAIOLI Capolavori dell’Italia che risorge” Padova, Palazzo Zabarella 24 ottobre 2020 – 18 aprile 2021 – Mostra a cura di Giuliano Matteucci e Fernando Mazzocca.

Orari: Martedì, mercoledì, giovedì : 10.00 – 18.00 Venerdì: 10.00 – 19.00 Sabato: 10.00 – 20. 00 Domenica e festivi: 10.00 – 19.00. La biglietteria chiude 45 minuti prima. Chiuso i lunedì
Biglietti: Intero: € 13,00 Ridotto: € 11,00 (over 65 anni, giovani dai 18 ai 25 anni, visitatori diversamente abili, FAI, Touring Club, titolari di convenzioni)
Ridotto speciale: € 9,00 (minorenni)
Gratuito: bambini fino ai 5 anni compiuti (non in gruppo scolastico), accompagnatore di visitatore diversamente abile (in caso di necessità)
Biglietto aperto: € 16,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui