Elia Pellegrini_Great Cathedrals of Liquid Light_Milano Design Week
Elia Pellegrini_Great Cathedrals of Liquid Light_Milano Design Week

Stream of Consciousness A Journey into the Digital Mind

Una mostra monumentale pubblica e aperta a tutti dedicata alle arti digitali

Milano, Piazza Sempione Arco della Pace da lunedì 17 a domenica 23 aprile 2023

Inaugurazione lunedì 17 aprile dalle 19.30 con dj set di Lele Sacchi insieme a una selezione di artisti 

Da lunedì 17 a domenica 23 aprile 2023 Piazza Sempione a Milano ospiterà “Stream of Consciousness: A Journey into the Digital Mind” un’installazione temporanea, pubblica, di natura monumentale, gratuita e aperta a tutti. L’evento, ideato da Eric Galiani per Videomobile e presentato all’interno del palinsesto della Design Week, è curato da Reasoned Art per la parte artistica e da Lele Sacchi per la musica. L’installazione verrà inaugurata lunedì 17 aprile dalle 19.30 con uno speciale dj set di Lele Sacchi dalla console allestita a Dazi Milano in Piazza Sempione. 

DirtyDabbyo_Arrival_Milano Design Week

Più di 50 le opere in esposizione di alcuni fra i migliori artisti digitali del panorama italiano e internazionale selezionati da Reasoned Art, di cui una parte sonorizzate appositamente da musicisti e producer scelti da Lele Sacchi, in collaborazione con l’etichetta discografica Asian Fake.  

L’installazione prende la forma di un vero e proprio flusso di coscienza, un percorso ritmato dalle note di sound creati ad hoc per ogni opera, in cui visual art e musica si uniscono per accompagnare gli spettatori in un viaggio immersivo nella dimensione digitale, sempre più presente nelle nostre vite. Gli artisti selezionati per l’occasione si sono infatti serviti dell’innovazione avanguardistica che la contemporaneità può offrire, impiegando diverse tecnologie per la realizzazione delle opere, con l’obiettivo di mostrare le potenzialità creative dello sviluppo tecnologico che abbraccia ogni forma d’arte e offrire uno sguardo completo sul mondo dell’arte digitale e sul futuro della nostra comunità.

Sebastiano Barbieri_Aurum_Milano Design Week

La musica è curata da Lele Sacchi che ha selezionato, in collaborazione con Asian Fake, produttori della scena locale, affermati anche a livello internazionale, insieme a giovani produttori studenti attraverso una open call in collaborazione con il corso di Sound Design di Ied Milano. Il suono si integra perfettamente nel percorso dove ciascun musicista ha interpretato ogni opera per valorizzarne le caratteristiche attraverso i brani che accompagnano e sonorizzano il viaggio dello spettatore in un’esperienza multisensoriale.

 “Stream of Consciousness: A Journey into the Digital Mind” – IL PROGRAMMA

Lunedì 17 aprile ORE 19.30

Esposizione collettiva di 44 artisti digitali a cura di Reasoned Art.

Sonorizzazione a cura di Lele Sacchi

Martedì 18 aprile

Eva & Franco Mattes presentano New Free

a cura di Ilaria Bonacossa, direttrice del MAD (Museo Nazionale dell’Arte Digitale)

 Mercoledì 19 aprile

Solo Exhibition dell’artista Harriet Davey

a cura di Reasoned Art & Edoardo Durante

Giovedì 20 aprile

Solo Exhibition dell’artista Arben Vllasaliu

a cura di Reasoned Art & Edoardo Durante 

Venerdì 21 aprile

Entangled Others Studio & Clothilde presentano Sediment Nodes

a cura di Reasoned Art & Edoardo Durante

Sabato 22 aprile

Leandro Elrich presenta The Building (2023)

a cura di Nicolas Ballario

Domenica 23 aprile

Esposizione collettiva di 44 artisti digitali a cura di Reasoned Art

Sonorizzazione a cura di Lele Sacchi 

Cy Tone_ˈɡlōbəl ˈwôrmiNG_Milano Design Week

Gli artisti coinvolti sono 3DD Factory, Alya Hatta, Andrea Crespi, Andrea Dipa, Arben Vllasaliu, Aurorae, Calend, City Maybe, Claudio, Cy Tone, Daniele Di Donato, Deltaprocess, DirtySabbyo, Ecem Dilan Köse, Elia Pellegrini, Entangled Others Studio, Eva & Franco Mattes, Fabio Volpi aka Dies_, Fabiola Sangineto, Filippo Odone, Gabriele Verga, Giovanni Medalla, Good Boy, William Grebenshyo, Harriet Davey, La visiionnaire sur la lune, Leandro Elrich, Leandro Summo, Loon, LOOOP, Lorenza Liguori, Love From Gaia, Luca D’Urbino, Marcello Baldari, Marco Zagara, Martin Romeo, Michele Innocente, Nebvla ,Omen, OOOPStudio, Paola Pinna, Raffaele Micillo, Rino Stefano Tagliafierro, Sebastiano Barbieri, Sic Est, Skie Graphic Studio, Tommaso Buldini, ved.fourdimensional, YOU.

I musicisti coinvolti sono Elisa Bee, Brioski Jack Sapienza, Pergola City Strike, Le Petit, Lele Sacchi, Sickarone  Painè,  Elia Zupin,  Ecem Dilan Köse,  Elia Pellegrini,  Fabio Volpi aka Dies_, Painè,  Artizhan,  Dj Rocca,  Industrial Romantico,  Erik Shiboski,  Matteo Galesi,  Tamburi Neri,  Orion Records,  Ruff Stuff,  Davide Anzaldi,  Mathis Carion,  KidKraft ,  Nic Sarno,  Andrea “Kana” Guerrini,  Eclectic Face.

 Stream of Consciousness è una mostra donata alla Città di Milano che al tempo stesso si propone come un percorso educativo che vuole accompagnare lo spettatore a muovere i primi passi nel mondo dell’arte digitale.

Grazie al percorso ideato da Reasoned Art, inquadrando con lo smartphone il QR code apposto sui totem posizionati in Piazza, il pubblico avrà la possibilità di accedere a una guida interattiva e iniziare così un viaggio che li condurrà nel cuore e nella mente del collezionismo digitale. Al termine del percorso l’utente potrà riceverà un NFT in omaggio attraverso la piattaforma realizzata da KNOBS, tech company italiana specializzata sulle tecnologie blockchain e progetti Web3.0 e partner tecnologico di progetti nazionali e internazionali.

Andrea Salomone (Reasoned Art): Stream of Consciousness: a Journey into the Digital Mind è un evento artistico creato per accompagnare il pubblico in una sorta di viaggio dell’eroe che risulti in una profonda illuminazione, durante il quale l’arte digitale sarà mentore poliedrico e imprevedibile. 

Lele Sacchi (dj, producer, promoter, curatore delle musiche dell’installazione)

L’opportunità di fare qualcosa di pubblico e fruibile da tutte le persone che saranno nelle strade della città dove vivo e che amo per me è sempre uno stimolo. In questo caso ho potuto curare una selezione di brani per sonorizzare le opere digitali dei visual artist, da un lato selezionando alcuni dei nomi più importanti della scena musicale elettronica locale e dall’altro coinvolgendo giovani studenti produttori dando loro la possibilità di far ascoltare la propria musica per la prima volta in pubblico. Il lavoro fatto da Reasoned Art è di grandissimo livello e penso che la musica di commento che ha preso vita dal mix di affermate musiciste e musicisti insieme a giovani producer lo sia altrettanto. Ringrazio il Comune di Milano, in particolare l’Assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, per avere messo in moto questa operazione, e Videomobile di Eric Galiani per essere riuscito a costruire un progetto così importante e ambizioso per la nostra Città.

Eric Galiani (ideatore e produttore esecutivo dell’installazione)

Sono molto felice, grazie al supporto del Comune di Milano, di continuare questo percorso di valorizzazione delle arti digitali che oggi mi porta, insieme a Reasoned Art e Lele Sacchi, ad accendere “Stream of Consciousness”. Un’installazione completa, un mix perfetto tra visual art e sound design, ancora una volta presentata in uno dei luoghi più iconici di Milano, l’Arco della Pace, e all’interno del palinsesto della settimana più internazionale della Città, la Design Week. Un percorso iniziato nel dicembre 2020 con l’artista Felice Limosani e la sua opera d’arte generativa “Pensieri Illuminati”, che abbiamo proiettato sulla facciata del Duomo, proseguito poi nel dicembre 2021 con “The Arch of Light”, un videomapping a 360 dell’Arco della Pace del collettivo di artisti Ouchhh, curato da Reasoned Art.

Ringrazio il Comune di Milano, dunque, per essere nuovamente parte di questo viaggio, la Design Week per aver creduto nel progetto e averci ospitato, gli amici Giulio Bozzo e Andrea Marec (Reasoned Art), Lele Sacchi per aver reso possibile quest’opera unica , ringrazio il team di Area 62 Stefano Faggiani e Manuel Rigatti peri progetti le grafiche e la creatività. un ringraziamento speciale infine a due partner illuminati – Swarovski e Bombay Sapphire – che hanno scelto, insieme a noi, di supportare questa installazione e  di continuare a guardare avanti.  

REASONED ART

​​Reasoned Art è la prima startup italiana dedicata alla crypto arte, ovvero arte digitale certificata e venduta tramite la tecnologia blockchain e NFT. L’obiettivo di Reasoned Art è quello di creare un ponte tra il mondo dell’arte tradizionale e l’emergente ecosistema della criptoarte, adottando un approccio onlife che combina tradizione e innovazione, fisico e digitale, reale e virtuale. Reasoned Art seleziona i migliori artisti digitali sul panorama nazionale e internazionale, organizza e cura eventi e mostre per dare valore alle loro creazioni, e gestisce il processo di vendita sul mercato primario e secondario attraverso la sua piattaforma.

Lele Sacchi Dj e producer, promoter, radiofonico è un figlio delle sottoculture che hanno cambiato il nostro mondo. Le sue esperienze in giro per il mondo, ma soprattutto la storia che ha attraversato tre decadi di vita notturna dietro a Elita, Tunnel e Magazzini Generali, dietro ai microfoni di Radio2 e ora Radio1 e la cattedra dello IED (dove insegna “Storia della sottoculture musicali”), portando sempre nuovi artisti e nuovi suoni, ne hanno fatto un’ icona della musica milanese. Asian Fake si è contraddistinta in questi anni come casa discografica capace di proporre un nuovo pop ai vertici delle classifiche, come Coma Cose e Venerus. Dall’incontro fra Lele Sacchi e Asian Fake nasce Stolen Goods Records, nuova etichetta dedicata al sound dance ed elettronico.

VIDEOMOBILE, società leader nella produzione e commercializzazione di schermi led per la comunicazione digitale, attraverso la sua divisione di live communication, CONCREATE – Building Ideas, unisce competenze tecniche ultraventennali, innovazione tecnologica e creatività per ideare e produrre eventi di comunicazione per il pubblico e il privato. Negli ultimi anni CONCREATE ha lavorato alla creazione di un modello virtuoso di collaborazione con le Istituzioni Pubbliche, finalizzato alla promozione di spazi e architetture, unendo così le esigenze commerciali a quelle della valorizzazione del patrimonio culturale, architettonico e artistico italiano.